Camping & Bungalows Sardegna


Diving

Immergersi in Sardegna ha davvero un fascino particolare in quanto la straordinaria limpidezza delle sue acque valorizza la varietà di organismi e la ricchezza del paesaggio, tipici del mediterraneo, fin dai primi metri di profondità.

Farlo poi in totale sicurezza e relax, potendo noleggiare tutta l'attrezzatura necessaria ed essere accompagnati e guidati da esperti e qualificati istruttori crea le premesse per una immersione davvero perfetta..

Vi descriviamo brevemente due tra le più significative immersioni che potrete effettuare in questo tratto di costa , lasciandovi scoprire sul posto le altre infinite possibilità che la zona offre agli amanti di questo tipo di attività.

La secca di Osalla con la sua sommità a 14 metri termina sulla sabbia a una profondità di 24 metri. Ricoperta da una rigogliosa prateria di posidonia è un ambiente interessante e intrigante perché ricco di tane. Vagando tra le rocce e percorrendo i canali che esse formano ci si rende ben presto conto della ricchezza di questo castello sommerso nel quale giocano ricciole, dentici, saraghi, spigole e corvine; dietro ogni masso c'è una cernia, mentre spuntano dagli anfratti tante murene e spesso le si vede anche in movimento.

A poca distanza il relitto del KT, uno dei più bei relitti sommersi della Sardegna, a -33m vi racconterà la storia di una terribile battaglia quando nel 1943 la nave tedesca fu affondata dal sommergibile inglese Safari. Trasportava mezzi semoventi, vettovagliamenti, fusti di olio e carburante alle truppe tedesche in Africa.

Un immersione facile e divertente, meta di subacquei da tutta l'isola, per noi a pochi passi da casa

Al rientro in campeggio ricche bevute e grandi mangiate… non mancate!